Prof. Vittorio Caminiti

Nato a Villa San Giovanni, il 23 ottobre 1959, è imprenditore e manager dell’industria alberghiera, del turismo e della ristorazione, fin dal 1974.

Vincitore del primo concorso di categoria, iscritto al primo albo regionale con l’abilitazione all’esercizio di General Manager, di strutture turistiche alberghiere”, ha conseguito ben quattro diplomi di maturità, come “Perito per il Turismo”, “Operatore Turistico”, “Tecnico Attività Alberghiere” e “Addetto all’Amministrazione d’Albergo”, per poi ottenere, grazie al suo palmares umano e tecnico, la laurea H.C. in “Tourism and Hotel Management”, riconosciutagli dalla Washington State University.

Le competenze trasversali, maturate nel corso di più di quarant’anni, lo hanno reso protagonista del settore alberghiero italiano. Grazie alla sua esperienza, che spazia dalle tecniche di marketing più raffinate alla pianificazione degli eventi, dall’organizzazione delle risorse umane alla consulenza aziendale vera e propria, nel biennio 1999–2000, ha ottenuto il prestigioso incarico istituzionale di “Commissario dell’Azienda di Promozione Turistica per la Provincia di Reggio Calabria”; in questa veste è riuscito a dare nuova linfa al settore in ambito provinciale, incrementando i flussi turistici verso il territorio reggino, anche grazie alla sua straordinaria capacità di tessere sinergie con le istituzioni periferiche ivi presenti.

Con dedizione ed impegno, è riuscito a valorizzare il patrimonio ambientale aspromontano e, al contempo, coniugando eccellenti doti manageriali con il suo amore per la gastronomia mediterranea e calabrese, a promuovere numerose strategie volte a dare nuovo impulso ai prodotti tipici locali, con particolare attenzione a quelli a base di bergamotto.

Presidente e fondatore dell’Accademia del Bergamotto e del Museo del Bergamotto, Vittorio Caminiti è pioniere incontrastato nell’utilizzo in gastronomia ed in pasticceria di questo straordinario agrume.

Tuttavia, legare il suo nome solo alla sua brillante carriera di eno-gastronomo è cosa alquanto riduttiva: è, infatti, presidente della Federalberghi Calabria, la più prestigiosa associazione che raggruppa gli albergatori di tutta la regione; in tale veste si è sempre prodigato per lo sviluppo turistico complessivo della  Calabria.

Ma la sua carriera è ricca di molti altri successi:

  • vincitore del primo concorso di categoria e iscritto all’Albo Regionale con l’abilitazione all’esercizio di “Direttore di Strutture Turistiche Alberghiere”;
  • Presidente Regionale della Federalberghi Calabria;
  • Presidente Provinciale della Federalberghi di Reggio Calabria;
  • componente del Direttivo Nazionale della Federalberghi Italia;
  • componente della Giunta Nazionale della Federalberghi Italia, con invito permanente;
  • membro dell’ADA, Associazione Italiana Direttori d’Albergo;
  • membro della Giunta del Consorzio di Tutela del Bergamotto;
  • già componente del Consiglio Nazionale di UNION TURISMO;
  • già Commissario Provinciale di CONFTURISMO;
  • già membro della Giunta della CONFCOMMERCIO Calabria e della Provincia di Reggio Calabria;
  • già componente Consulta per il Turismo dell’Amministrazione Provinciale e dell’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria;
  • già Vicepresidente Nazionale dell’ADA Servizi;
  • già Direttore Culturale dell’Eurofederazione AMIT, la nota Accademia dei Manager Interprofessionali del Turismo, e Addetto alle Pubbliche Relazioni della medesima;
  • già membro della Commissione presso la Camera di Commercio di Reggio Calabria per il rilascio dell’abilitazione all’esercizio di albergatore;

E’ stato, inoltre, insignito con premi e titoli onorifici di alto livello, tra i quali:

  • titolo di “Cavaliere del Lavoro”, conferitogli dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi;
  • premio “Alloro d’oro”, conferitogli dall’Associazione Direttori Albergo, “Per aver contribuito con la sua opera alla valorizzazione all’esterno dell’immagine dell’ADA”;
  • medaglia d’oro al “Premio dei Due Mari”, “Per l’alto contributo apportato al turismo calabrese”;
  • primo premio “Calabria Arte Cultura e Turismo”, “Premio alla carriera nel settore turistico”;
  • targa d’oro al “Premio Calabria Mia”, “Per l’alto contributo apportato al turismo calabrese”;
  • titolo di “Direttore dell’anno” 2005, riconoscimento nazionale, assegnato dalle categorie sindacali e associative più rappresentative dello scenario turistico nazionale;
  • riconoscimento nazionale “TALENTO 2008”, assegnatogli dalla Croce Rossa Italiana, in occasione del Festival Di Sanremo 2008;
  • riconoscimento nazionale per l’imprenditoria “ANASSILAOS”, ARTE – ECONOMIA – CULTURA – SCIENZA 2008”;

Vittorio Caminiti ha, inoltre, al suo attivo numerose pubblicazioni editoriali, tra le quali:

  • “Praticamente Sì”, pubblicazione con istruzioni tecnico-pratiche per organizzare un matrimonio di successo;
  • “La dolce Via”, itinerario turistico reggino attraverso i prodotti della pasticceria, tradotto anche in lingua inglese;
  • “Il primo ricettario al bergamotto”, ricette su come utilizzare e conservare questo straordinario agrume, unico al mondo;
  • “Viaggiando Mangiando & Mangiando Viaggiando”, guida turistico–gastronomica;
  • “L’artigianato nei viaggi e i viaggi nell’artigianato”, guida turistica dedicata alla produzione artigianale, tradizionale e recente, della provincia di Reggio Calabria.

L’ultima sua ultima,  “Bergamotto.0”, tracciato storico, scientifico e gastronomico, dello stato del bergamotto ai giorni nostri, è stata prodotta nel 2015 ed  edita da Iiriti Editore.

© Fondazione ITS Efficienza Energetica - Reggio Calabria - Via E. Cuzzocrea, 14 - 89128 Reggio Calabria - C.F. 92077150800             Privacy Policy